Barbara Chiappini

Barbara Chiappini è nata a Piacenza. Nel 1993 si diploma al Liceo Scientifico e per quattro anni studia violino al Conservatorio di Piacenza. Entra nel mondo della moda partecipando al concorso "Un'italiana per miss Mondo": risulta vincitrice con il diritto a partecipare al concorso più ambito di tutti, quello per l'elezione di “Miss Mondo” che si tiene in Sudafrica. In quella sede vince il premio "Miss Mondo fotogenia", un riconoscimento importante che le ha permesso di effettuare i primi passi nella giungla dello show-business. Nello stesso anno partecipa come valletta a “Buona domenica” su Canale 5 e nel 2000 entra a far parte del gruppo di conduttori di “Domenica In” su Rai 1. Famosi sono diventati in seguito i tre seducenti calendari che l'hanno vista protagonista degli autorevoli scatti di Angelo Gigli in alcune riserve naturali della Sardegna. Per il cinema ha recitato in “Paparazzi” (1998) di Neri Parenti, “T’amo e t’amerò” (1999) e “Il latitante” (2003) entrambi di Nini Grassia, “Le ragazze di Miss Italia” (2002) ultimo lavoro televisivo di Dino Risi.