Gianna Fratta

Decide di diventare direttrice d’orchestra a nove anni e da allora intraprende e completa col massimo dei voti la sua formazione accademica in pianoforte e composizione, oltreché in direzione d’orchestra con 10 e lode. Fin da giovanissima lavora con importanti orchestre, in molti casi come prima donna. Ha diretto i grandi titoli del repertorio operistico; particolarmente apprezzate dalla critica le recenti interpretazioni di Nabucco (regia di Pierluigi Pizzi), Madama Butterfly (regia di Daniele Abbado), Fanciulla del West (regia Renzo Giacchieri) e del Trittico pucciniano, che vince il premio per la migliore produzione operistica sudcoreana del 2015. Pupilla del grande direttore Yuri Ahronovitch, egli scrive di lei “Non ho mai conosciuto un direttore così giovane e già così dotato di cuore e di braccio”. Suona e dirige nei più importanti teatri del mondo collaborando con grandi artisti del panorama internazionale. Il 18 dicembre 2016 dirige in Eurovisione la XX edizione del Concerto di Natale al Senato Italiano. Già visiting professor alla Sungshin University di Seul (Corea), è titolare della cattedra di elementi di composizione al Conservatorio “U. Giordano” di Foggia e tiene lecture e master class in molte università nel mondo. È laureata in giurisprudenza, oltre che in discipline musicali con 110/110 e lode. Nel 2009 è insignita del titolo di Cavaliere della Repubblica dal Presidente della Repubblica Italiana per i risultati come pianista e direttrice d’orchestra. Negli ultimi 10 anni si é occupata di studiare le analogie tra il gruppo “orchestra” e i gruppi di lavoro di altro tipo, approfondendo i temi della leadership e della membership, delle somiglianze tra un direttore d’orchestra e un manager d’azienda, tra una partitura e un business plan. Particolarmente impegnata nelle tematiche legate al genere, al linguaggio di genere, alla leadership femminile, svolgendo un lavoro di quasi esclusivo appannaggio maschile.



 
 

Agenzia di Spettacolo - LS Eventi s.r.l. - Sede Legale C.so Luigi Einaudi, 30 10129 TORINO - tel 3392936443 - P.Iva 11799570012

   Privacy Policy    Cookie Policy